Loretta Giudici - Referente Scuola Nuova Estetica

Operatrice estetica e olistica, esperta in discipline del benessere e bio-naturali, è direttrice didattica presso l’ente di formazione professionale “Nuova Estetica” (Ferentino, FR), autorizzato dalla Regione Lazio, che svolge la sua attività dal 1984.
E' docente di estetica nei corsi di qualifica e specializzazione professionale e docente di massaggi occidentali, ayurvedici, etnici ed orientali.
Beauty and Spa consultant, esercita attività di consulenza professionale per centri benessere e Spa per la formazione delle figure di Operatore Estetico Olistico e Spa Therapist. Ricopre ora il ruolo di membro del Collegio dei Probiviri di CIDESCO ITALIA.

REFERENTE PER I CORSI 

 

Amazonic&Spa Massage

Tecnica di massaggio innovativa messa a punto dai ricercatori dell’Università Anhembi Morumbi di San Paolo (Brasile). E’ un trattamento polisensoriale le cui manovre richiamano i principi del Drenaggio Linfatico Manuale (DLM) e agiscono sui vasi linfatici attivandone l’automatismo e favorendo la circolazione della linfa e la mobilitazione dei liquidi interstiziali. La combinazione di manovre drenanti e di prodotti naturali provenienti dalla Foresta Amazzonica rende questo massaggio un’esperienza sensoriale unica per la mente e per il corpo.
Obiettivo: rivitalizzare i tessuti e migliorare l’aspetto di numerosi distretti cutanei. Particolarmente indicato nelle fasi pre- e post- operatorie, nel trattamento della cellulite, degli stati edematosi e dell’acne.

 

Holistic Stone Massage 

Massaggio eseguito con pietre di origine vulcanica o provenienti dai letti dei fiumi. L’azione benefica si ottiene applicando e strofinando sul corpo le pietre riscaldate che rilasciando lentamente il loro calore, provocano un’iperemia controllata e inducendo una sensazione di benessere psicofisico che si protrae nel tempo. A seconda dell’inestetismo da trattare, all’azione della pietra viene associato il massaggio adatto (stone statica e/o dinamica: caldissima, calda, tiepida, caldo-fredda) e spesso al trattamento viene associato l’utilizzo di oli o aromi.
Obiettivo: stimolare l’ossigenazione dei tessuti, il metabolismo e la produzione di endorfine, migliorare la circolazione sanguigna e linfatica.

 

Hawaiian Flow Massage 

La tecnica è praticata fin dall’antichità dal popolo hawaiano e si basa su alcuni elementi fondamentali - il respiro, la danza, il tocco e la musica - ricreando il ritmo delle onde dell'oceano, l’armonia di paradisi incontaminati, la sensualità della danza tradizionale, la grazia forte delle arti marziali tradizionali, in una perfetta sintonia tra corpo e spirito, energia e materia.
Obiettivo: riportare armonia e riequilibrare l'organismo nella sua totalità, liberandolo da stress, tensioni e stanchezza.

 

Thai Massage 

Il massaggio tailandese lavora principalmente su 10 linee energetiche, chiamate Sen, attraverso l'utilizzo di mani, dita e piedi (mediante palmo-pressioni e digito-pressioni), oltre a gomiti, avambracci e ginocchia. Il corpo viene poi allungato, stirato e manipolato in modo gentile e profondo utilizzando tecniche paragonabili allo yoga passivo.
Obiettivo: rimuovere le rigidità articolari e i blocchi della circolazione energetica, rieducare e riequilibrare muscolatura e articolazioni.

 

Sea Malay Massage (Onda del mare) 

È un antico massaggio rituale praticato in Indonesia e comprende elementi appresi dalla medicina indiana e tradizionale cinese. È un massaggio armonioso con movimenti e spinte aggraziati su tutto il corpo, giocato prevalentemente sul piano dell’energia e creato con l’obiettivo di attivare alcuni specifici chakra.
Obiettivo: riportare armonia e riequilibrare l'organismo nella sua totalità, liberandolo da stress, tensioni e stanchezza.

 

Abhyangam (Massaggio Ayurvedico) 

Questo trattamento ayurvedico agisce su tutto il corpo utilizzando diverse manualità, stimolazioni e manipolazioni accompagnate dall'impiego di oli medicati (Tailam) applicati a caldo, polveri, tamponamenti con impacchi di erbe, creme naturali, tutti preparati secondo i dettami della tradizione ayurvedica e scelti a seconda delle differenti tipologie fisiche dei soggetti. 
Obiettivo: armonizzare i Dosha, i principi biologici costitutivi di ogni essere umano, eliminare Ama, le tossine fisiche e mentali, creare un flusso emozionale positivo ed elevare lo spirito. Il massaggio inoltre migliora la resistenza allo stress, aiuta a risolvere i disturbi legati a insonnia, stato depressivo e stanchezza, allevia le tensioni e le contrazioni della colonna vertebrale.

 

Massaggio Vata, Kapha, Marman Abyangam 

Corso avanzato in tecniche ayurvediche, per apprendere le basi della filosofia ayurvedica, la relazione tra i 5 elementi (Etere,  Aria, Fuoco,  Acqua,  Terra) e i tre dosha ayurvedici (Vata, Pitta, Kapha), le alterazioni energetiche e il massaggio in chiave orientale.

Muka Abhyangam 

Questo massaggio auyurvedico è specifico per testa, viso e decolleté.
Obiettivo: ridurre lo stress abbassando il vata dosha, rilassare le spalle e il collo, riportare armonia e riequilibrare l'organismo nella sua totalità, liberandolo da stress, tensioni e stanchezza. Il trattamento inoltre riequilibra la secrezione sebacea, migliora la circolazione, promuove l’ossigenazione e l’eliminazione di tossine. E’ indicato per i problemi di acne, macchie, perdita di tono, tensione muscolare e stress.

 

Shirodhara 

Trattamento ayurvedico eseguito facendo colare un flusso lento e costante di olio medicato sulla fronte in un’area specifica detta del "terzo occhio" (o Ajna Chakra).
Obiettivo: sciogliere le tensioni muscolari, rilassare il viso (rallentando la formazione delle rughe), aprire i canali energetici della testa e liberare l'energia all'interno del corpo. E’ indicato per la cura di emicrania, cefalea, problemi di natura mentale e nervosa.

 

Pindasweda 

Trattamento Ayurveda che consiste nell’applicazione su tutto il corpo di tamponi di erbe caldi.
Durante il corso vengono approfondite due tecniche:
- Kati basti (applicazione di tamponi di erbe caldi imbibiti in olio caldo medicato o decotti a base di erbe, applicati sulle zone dorsale e lombare per 20-30 minuti);
- Othadam (applicazione di tamponi contenenti erbe, spezie e farine di cereali).
Obiettivo: favorire la sudorazione, ridurre il gonfiore, la ritenzione idrica, i dolori muscolari e articolari, migliorare la circolazione e l’espulsione di tossine, calmare la mente, favorire il sonno. Indicato per il trattamento della cellulite.

 

Ubtana 

Tradizionale tecnica ayurveda di “massaggio nuziale”, praticata in India sui promessi sposi con finalità di purificazione. Viene effettuata alternando un massaggio con olio a un massaggio che utilizza un composto naturale a base di yogurt ed erbe officinali. 
Obiettivo: decongestionare, rimuovere le tossine e rendere la pelle luminosa.

 

Massaggio Connettivale Reflessogeno

La tecnica, che nasce dall’esperienza della terapista tedesca E. Dicke, consiste in un massaggio di zone riflessogene nel tessuto connettivo e permette di trattare in modo efficace inestetismi tissutali e funzionali a livello connettivale.
Obiettivo: migliorare l’irrorazione sanguigna, liberare sostanze specifiche e influenzare la capacità dei tessuti di trattenere acqua.

 

Riflessologia Plantare

Ispirata alle teorie del medico americano W. H. Fitzgerald, questa particolare forma di massaggio si basa sulle corrispondenze che gli organi hanno sulla pianta del piede. Utilizzando tali corrispondenze per rilevare alterazioni energetiche, attraverso stimolazioni e compressioni effettuate in zone specifiche del piede è possibile migliorare lo stato di salute ed esercitare un'azione di prevenzione generale. 
Obiettivo: riportare armonia e riequilibrare l'organismo nella sua totalità, liberandolo da stress, tensioni e stanchezza.

 

Watsu (Water Shiatsu)

Tecnica di riequilibrio psico-fisico che unisce i principi antichi dello Shiatsu ai moderni concetti dell’idroterapia e prevede delicati stiramenti, leggere torsioni, movimenti armonici e ondeggianti effettuati in acqua alla temperatura di 36-38°C. L’operatore esegue le manovre mantenendo il ricevente in costante galleggiamento, sfruttando la spinta dell’acqua senza l’ausilio di supporti. 
Obiettivo: rilassare le articolazioni e i muscoli, sciogliere le tensioni, migliorare la postura, la circolazione e la respirazione.

 

Massaggio Sportivo

Le manualità di questo massaggio sono finalizzate ad allungare le fasce muscolari liberando ed elasticizzando le articolazioni. È dedicato al trattamento dell’atleta sia nelle fasi pre- e post-gara, che nelle fasi preparatorie e di allenamento. Gli effetti positivi del massaggio sono potenziati dall’impiego di prodotti a base di oli essenziali.
Obiettivo: migliorare l’elasticità e il tono muscolare, preservare la giusta disponibilità articolare, migliorare i processi di disintossicazione dell’organismo e accelerare l’eliminazione delle scorie metaboliche.

 

Linfodrenaggio Manuale

Il massaggio, ispirato alla tecnica messa a punto da E. Vodder, si pratica con una manualità ritmica che con pressioni, tocchi e movimenti circolari modifica la tensione tissutale consentendo alla linfa una migliore circolazione.
Obiettivo: stimolare il riassorbimento dei liquidi in eccesso per prevenire e risolvere alcuni inestetismi, fra cui la cellulite. Se effettuato globalmente, diventa un massaggio antistress in quanto produce distensione della muscolatura e rilassamento.